(In)Esistenza

settembre 18, 2008

ceci n'est pas une pipe, magritte

Volevo avere solo il diritto di odiarla, di non considerarla una persona, ma una stupida, illusa, banale, superficiale sottospecie di donna. Volevo il diritto di dimenticare, di andare avanti, di non essere giudicata, di fare in modo che proprio non tutti sapessero, di non vergognarmi più. Volevo il diritto di essere lasciata in pace, con il mio dolore, con le mie nuove scelte, con quello che ormai sapevo. Volevo il diritto di non sapere tutto, di chiudere gli occhi senza immaginarmi Barcellona. Volevo il diritto di non avere più paura, di non scegliere più, di diventare trasparente, invisibile, inafferrabile, inconsistente, leggera.

E invece tutto continua a tornarmi indietro e io avrei voglia di urlare, di gridare che non c’entro niente, che quegli errori non sono miei e non ne posso più di averli sulle spalle, sullo stomaco e sul cuore. E io combatto con me stessa e mi dico che non è vero che sono debole perché, sono ancora viva. Perché sorrido ancora, perché provo ancora dei sentimenti, perché non sono indifferente a tutto e insensibile, perché ho ancora una vita.
Ha fatto l’unica cosa che poteva fare per togliermi questi diritti e ha avuto il coraggio che io non ho mai avuto e che non ho nemmeno ora che sono sempre in mezzo a storie non mie. E solo un’intenzione buttata lì, si è imposta a me con un rispetto che prima non esisteva. Ma io non voglio darle rispetto, perché non voglio che esista. Perché so che l’unica cosa che vuole è rivendicare la sua esistenza, anche per me, è imporsi con il suo passato e il suo presente con una vita e una storia che ha la stessa dignità della mia. Ma non ce l’ha, non ce l’ha per me che sono l’unico insindacabile giudice in tutto questo. Vuole raccontarmi per sentire la sua storia vera perché ha paura che non lo sia mai stata. E questo peso ce lo porteremo dietro tutte e due. Quindi supererò la curiosità e la voglia di dimostrare quanto valgo. Mi riprenderò tutti i miei diritti. NON VOGLIO ACCORGERMI CHE STA VIVENDO. Non ha mai fatto parte della mia vita e non lo farà mai.

Giada

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: